CEM III/B 42,5 N - LH/SR - ALTOFORNO

CEMENTO D’ALTOFORNO CON BASSO CALORE DI IDRATAZIONE E RESISTENTE AI SOLFATI

Utilizzi

  • Calcestruzzo armato, entro e fuori terra, dotato di notevoli resistenze finali
  • Calcestruzzo per fondazioni e lavori in ambiente aggressivo
  • Calcestruzzo a contatto con acqua di mare – Opere portuali
  • Calcestruzzo per getti massivi con controllo sullo sviluppo del calore di idratazione
  • Calcestruzzo per lavori stradali e ferroviari, incluse pavimentazioni
  • Calcestruzzo proiettato, per via umida, per il rivestimento di gallerie
  • Opere fognarie

Download documenti tecnici

Clicca per scaricare il documento necessario

STABILIMENTO DI
PRODUZIONE
Dichiarazione
di Prestazione
MARCATURA
CE
Valutazione
Cromo VI
SCHEDA DATI DI
SICUREZZA
Ragusa

Archivio DoP

Vai all' archivio

Requisiti di norma

In accordo con la EN 197-1

REQUISITI CHIMICI REQUISITI FISICI REQUISITI MECCANICI
perdita al fuoco ≤ 5,0 % tempo di inizio presa ≥ 60 min resistenza a compressione iniziale (2 giorni) ≥ 10,0 MPa
residuo insolubile ≤ 5,0 % calore di idratazione ≤ 270 J/g resistenza a compressione normalizzata (28 giorni) ≥ 42,5 MPa e ≤ 62,5 MPa
solfati (come SO3) ≤ 3,5 % stabilità (espansione) ≤ 10 mm
cloruri ≤ 0,10 %
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info