Dichiarazione Ambientale di Prodotto – EPD

Viviamo in un mondo che si interroga sempre più sugli effetti delle attività umane sull’ambiente. Colacem ha sempre dichiarato la propria volontà di essere “sostenibile” non solo a parole, ma perseguendo obiettivi chiari a cui sono seguiti risultati concreti. Conoscenza, tecnologia e professionalità sono state e restano la base per fare industria in modo sostenibile.

In questo scenario ben si colloca il progetto teso all’ottenimento della certificazione EPD (Environmental Product Declaration – Dichiarazione Ambientale di Prodotto) dei propri cementi da parte di Colacem, che così compie un altro passo per la sostenibilità La prima EPD a essere rilasciata e pubblicata nel sito epditaly.it è quella dei cementi di Caravate (VA). Il progetto prevede la progressiva estensione dell’EPD a tutti i cementi Colacem e ai calcestruzzi Colabeton.

La Dichiarazione Ambientale di Prodotto è un documento che descrive gli impatti ambientali legati alla produzione di cemento, considerando tutto ciò che essa comporta, per esempio, in termini di consumi energetici, materie prime e acqua, produzione di rifiuti ed emissioni in atmosfera. Nel caso di Caravate è stato seguito l’approccio "dalla culla al cancello", ovvero considerando ogni impatto generato dalla fase di estrazione delle materie prime a quella di spedizione del prodotto finito.

L’analisi si basa su regole ben definite, le Product Category Rules (PCR), in conformità alle norme ISO 14025 e EN 15804 per i prodotti da costruzione. Dopo un iter complesso e approfondito, l’EPD Colacem è stata verifica e rilasciata da ICMQ, soggetto terzo indipendente e accreditato.

Numerosi saranno i benefici connessi a tale progetto:

• L’Azienda potrà ancor più agevolmente perseguire l’efficienza energetica e produttiva, monitorando il miglioramento delle prestazioni ambientali dei prodotti e dei servizi.

• I Clienti godranno di vantaggi competitivi nel mercato, in quanto sono sempre di più i capitolati pubblici che privilegiano prodotti provvisti di EPD. L’EPD contribuisce inoltre all’ottenimento di crediti per i protocolli di sostenibilità (tipo i CAM).

• Gli Stakeholder potranno verificare in modo chiaro e oggettivo le prestazioni ambientali di cementi e calcestruzzi, a conferma della politica di trasparenza adottata dal Gruppo.

 

Approfondimenti & download

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info