CEM IV/B (P) 32,5 R - LH/SR - POZZOLANICO

CEMENTO POZZOLANICO CON BASSO CALORE DI IDRATAZIONE E RESISTENTE AI SOLFATI

Utilizzi

  • Calcestruzzi preconfezionati resistenti ai solfati
  • Calcestruzzi durabili in ambienti chimici aggressivi (Classi XA2, XA3)
  • Calcestruzzi destinati a getti massivi
  • Calcestruzzi a basso tenore di alcali
  • Calcestruzzi resistenti al dilavamento per strutture a contatto con acque aggressive (UNI 9606)
  • Opere e strutture in ambiente marino resistenti ai solfati
  • Malte per muratura resistenti ai solfati

Download documenti tecnici

Clicca per scaricare il documento necessario

STABILIMENTO DI
PRODUZIONE
Dichiarazione
di Prestazione
MARCATURA
CE
Valutazione
Cromo VI
SCHEDA DATI DI
SICUREZZA
Rassina (AR)
Sesto Campano (IS)

Archivio DoP

Vai all' archivio

Requisiti di norma

In accordo con la EN 197-1

REQUISITI CHIMICI REQUISITI FISICI REQUISITI MECCANICI
solfati (SO3) ≤ 3,0 % calore di idratazione ≤ 270 J/g resistenza a compressione iniziale (2 giorni) ≥ 10,0 MPa
cloruri ≤ 0,10 % tempo di inizio presa ≥ 75 min resistenza a compressione normalizzata (28 giorni) ≥ 32,5 MPa e ≤ 52,5 MPa
pozzolanicità: esito positivo della prova a 8 giorni stabilità (espansione) ≤ 10 mm
alluminato tricalcico (C3A) nel clinker ≤ 9 %
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info